L’indigestione quali le cause e i rimedi

L’indigestione è un disturbo che si verifica quando lo stomaco si riempie in modo veloce. In aggiunta al cibo solido nello stomaco, anche il gas può estendere l’intestino (meteorismo), determinando aggiuntivi problemi. E’ un fastidio che dà numerosi sintomi, più o meno pesanti in base a dei casi. Può manifestarsi sia dopo un pasto troppo ricco e abbondante, oppure in caso di assunzione di nuovi cibi rispetto alle proprie abitudini. I fattori responsabili che originano l’indigestione sono anche dovute da ulteriori motivi:

– alimenti grassi in quantità massicce, consumare troppo caffè o alcol

– possono causarla lo stress emotivo ampliato e il fumo di sigaretta

– prendere abitualmente dei farmaci può nuocere l’intestino determinando problemi nella digestione.

I comuni sintomi sono: dolore e tensione addominale, senso di pienezza, bruciore allo stomaco, riflusso di cibo oppure di succhi gastrici acidi, nausea e vomito, malessere ed eccessiva salivazione.

A volte l’indigestione può trasformarsi in sintomo di malattie specifiche, tra cui colecistite, pancreatite acuta o cronica, gastrite acuta o cronica, ulcera gastrica o duodenale. Solitamente la complicazione più assidua è il vomito, o possono riscontrarsi improvvise e rapide perdite di peso, con delle conseguenze importanti per il corpo.

Esistono diversi rimedi naturali per l’indigestione, per far passare il fastidio e la difficoltà di digestione:

– un decotto di salvia, creato con 4 cucchiai di salvia messi a bollire in un litro d’acqua calda per circa 2 minuti, è un ottimo rimedio per lo stomaco in digestione;

– un cucchiaio di succo di limone, uno di zenzero e due di miele in un bicchiere di acqua distillata;

– masticare per 5-10 minuti, un pezzettino di zenzero fresco prima dei pasti;

– l’arancia è l’uva sono altre soluzioni efficaci contro l’indigestione, agendo sugli organi digestivi

– mangiare un cucchiaino di anice;

– bere bicarbonato di sodio e acqua in parti uguali, dà subito sollievo;

– mettere un cucchiaio di semi di cumino in un bicchiere d’acqua e bere.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *