Funziona davvero la Black Mask contro i punti neri?

La Black Mask è una maschera di bellezza per il viso in grado di migliorare l’aspetto della pelle. E’ un prodotto dalle origini asiatiche ed ultimamente si sta diffondendo notevolmente. Ma è davvero così efficace contro i punti neri? Come funziona e da cosa è composta? Scoprilo leggendo l’articolo!

La Black Mask si propone dunque come rimedio in grado di combattere i punti neri e l’acne, facendo rinascere così la pelle. Tra gli ingredienti che la compongono spicca il carbone vegetale, che grazie alle sue proprietà purifica la pelle, assorbe il sebo e pulisce i pori. Il colore nero può essere dovuto anche al sapone di Aleppo (a base di olive nere) e al sapone nero africano (con cacao), entrambi purificanti.

Nonostante l’esistenza di ingredienti naturali di colore nero, solo di rado questi vengono utilizzati per produrre le Black Mask; spesso, infatti, vengono semplicemente impiegate sostanze chimiche dannose insieme a del colorante nero. Leggere sempre attentamente l’etichetta del prodotto prima dell’acquisto.

In sintesi, la Black Mask sembra essere in grado di ridare freschezza e luminosità, rimuovendo le impurità. Il suo metodo di rimozione è detto ”peel off”, in quanto la maschera va rimossa come se fosse una pellicola, comodamente, senza l’utilizzo dell’acqua. Non ha bisogno di risciacquo ed è facile e veloce da rimuovere.

Questa maschera va applicata sul viso evitando il contorno occhi e labbra, e va lasciata in posa per 20-30 minuti. Nel mentre, il composto si asciuga diventando una pellicola sottile poi da rimuovere, portando via punti neri ed impurità varie. Quali sono i pro e i contro, allora, della Black Mask?

Sicuramente ciò che la rende popolare è il fatto che sia semplice e veloce da utilizzare, tuttavia le pelli più sensibili potrebbero rispondere negativamente al trattamento. Fortunatamente, le diverse Black Mask solitamente in vendita, hanno un ottimo rapporto qualità-prezzo.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *